PROGETTO ELF

Il progetto ELF, acronimo per “Improving Efficiency of street Lighting through Intelligent Dimming and Radio-Frequency data-connection”, intende sviluppare una nuova infrastruttura intelligente per l’illuminazione stradale pubblica.

Questa infrastruttura è dotata di sensori innovativi in grado di ottimizzare il risparmio energetico e aumentare l’affidabilità dei sistemi di illuminazione, regolando il flusso luminoso in base alla situazione del traffico veicolare, alla riflessione del manto stradale e alle condizioni meteorologiche.

ELF mira a elevare gli standard attuali di efficienza energetica degli impianti d’illuminazione stradale implementando soluzioni innovative al fine di ottimizzare i consumi elettrici con una regolazione adattiva in tempo reale.  Il monitoraggio e l’analisi dei dati acquisiti consentono, inoltre, di migliorare l’affidabilità e la sicurezza dei sistemi di illuminazione e di ottimizzare le operazioni di manutenzione.

La capillarità dell’illuminazione pubblica è idonea a estendere la rete di sensori associata, consentendo così l’introduzione di ulteriori servizi come il monitoraggio ambientale (qualità dell’aria, inquinamento, inondazioni) e le verifiche per la pubblica sicurezza (identificazione degli incidenti stradali, deterioramento dei segnali stradali orizzontali, identificazione della situazione del traffico).

 

 

Rendere scalabile la soluzione ELF è uno dei target principali del progetto. La scalabilità comporta ovviamente la compatibilità, a diversi livelli di benefici, con reti di illuminazione dotate di telecontrolli di vari produttori e la adattabilità, al fine di ottenere un sistema completo e integrato per il monitoraggio e il controllo dell’illuminazione e dei sensori correlati.

I partner del progetto sono: ARDEA ENERGIA Srl, EURIX Srl, ENVIRONMENT PARK Spa.

Il progetto ELF è iniziato nell’Ottobre 2017.

P.O.R.    FONDO EUROPEO DI SVILUPPO REGIONALE  2014/2020
Asse I-Azione I.1b.1.2-Poli di Innovazione Linea A