RICERCA

Con la partecipazione attiva in diversi progetti di ricerca internazionali e la sottoscrizione di protocolli di collaborazione con enti di ricerca, EURIX ha potuto lavorare “in prima linea” alla ricerca applicata, ed in alcuni casi, guidare a livello internazionale gruppi di lavoro per specifiche tematiche innovative che hanno condotto alla definizione di nuovi standard ISO/IEC.

Le attività di ricerca di EURIX possono essere ricondotte a tre ambiti: DATA ANALYSIS, MACHINE LEARNING e COMPLEX NETWORKS.

La “data reduction” applicata, ad esempio, su progetti spaziali ha portato EURIX ad essere riconosciuta da istituzioni accademiche e dall’ESA.

Le tecniche di “Machine Learning” hanno permesso all’azienda di inserire algoritmi di intelligenza artificiale in applicazioni che spaziano dall’efficientamento energetico alla identificazione di rischi epidemiologici.

Nell’area sanitaria, la ricerca di EURIX ha permesso di definire un nuovo modello per la comprensione della “working memory”, cioè la memoria di lavoro del nostro cervello, dimostrando che le tecniche di “complex networks” possono essere utilizzate nella modellizzazione delle connessioni associative dei concetti memorizzati.

Dall’analisi di dati provenienti da applicazioni di processamento di immagine è stato possibile identificare pattern caratteristici per la classificazione automatica di concetti e/o anomalie e indicizzare i dati in spazi topologici innovativi.